0574.584360 prato@mobiltravel.it

Login

Iscriviti

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato dei pagamenti, tracciare la conferma e puoi anche scrivere una recensione sul tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
*
*
Email*
Telefono*
Stato*
Privacy*
* Creare un account significa che accetti I termini e condizioni di vendita e la Privacy Policy.

Già iscritto?

Login
0574.584360 prato@mobiltravel.it

Login

Iscriviti

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato dei pagamenti, tracciare la conferma e puoi anche scrivere una recensione sul tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
*
*
Email*
Telefono*
Stato*
Privacy*
* Creare un account significa che accetti I termini e condizioni di vendita e la Privacy Policy.

Già iscritto?

Login

Spagna – Tour Fly & Drive della Galizia – dal 04 all’11 Dicembre 2021

0
Prezzo
Da€ 700
Prezzo
Da€ 700
Il tour non è disponibile.

Prenota Ora

Salva nella lista dei desideri

Adding item to wishlist requires an account

2196


Hai bisogno di informazioni?

Chiamaci, potremo aiutarti nella scelta del tuo viaggio

0574 584360

prato@mobiltravel.it

8 giorni
Bologna
Spagna

Spagna – Tour Fly & Drive della Galizia – dal 04 all’11 Dicembre 2021

Dettagli del tour

Vi appassionano l’architettura, i musei, la cultura, i bar con i tavolini all’aperto e la vita notturna? Le sette città galiziane, ben comunicate tra loro, vi offrono tutto quello che potete desiderare.

Santiago de Compostela, il capoluogo, scoprirete la splendida architettura di uno dei centri storici meglio conservati d’Europa e una gran vita culturale; le sue vie, gremite di turisti e studenti vi  conquisteranno. 

Pontevedra, con la ría che lambisce le sue rive, possiede uno dei centri storici più interessanti e animati della Galizia.

Alle estremità nord e sud, si trovano La Coruña e Vigo, due città millenarie con spiagge ineguagliabili, oggi moderni e popolati centri in cui l’architettura d’avanguardia si fonde con il mare. 

Nell’entroterra, Ourense e Lugo, attraversate dal fiume Miño, si distinguono per la gastronomia e gli innumerevoli stabilimenti termali, veri paradisi dell’acqua.

Senza tralasciare la perla dell’Atlantico, Ferrol. Situata in uno dei migliori porti naturali d’Europa, non perdetevi l’Arsenale e il quartiere della Magdalena.

 

 

 

Luogo di Partenza e Ritorno

Aeroporto Guglielmo Marconi Bologna

Orario di ritrovo

come da convocazione 

La quota comprende

  • Voli in economy class con Ryanair incluso 1 bagaglio da 20 kg in stiva, 1 bagaglio a mano da 10kg e una borsa piccola in cabina;
  • Sistemazione in camera doppia negli Hotels indicati, o similari
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Noleggio auto modello Seat Ibiza o similare presa/resa in aeroporto a Santyiago de Compostela dal 04 all’11 dicembre
  • Il noleggio include: Chilometraggio illimitato * Copertura danni da collisione (CDW) senza franchigia * Copertura furto (TPW) senza franchigia * Assicurazione Terzi * Assicurazione ruote e cristalli * Tasse locali * Tasse aeroportuali
  • Assicurazione medico non stop ( EuropeAssistance Travel Safe )
  • Assicurazione annullamento ( Europe Assistance Cancel Light )
  • Tasse aeroportuali

La quota non comprende

  • Tassa di riconsegna auto in località diversa dalla presa € 65,00 ad auto
  • Carburante, pasti , bevande e tutto quanto non espressamente indicato nel programma e sotto la voce “la quota comprende”

Altre informazioni

Documenti per viaggiare

Per viaggiare in Spagna occorre carta di identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità

Documenti sanitari

Alla pubblicazione del programma è richiesta certificazione vaccinale completa con seconda dose fatta da minimo 14giorni. Chi è sprovvisto di certificazione vaccinale dovrà presentare l’esito negativo di tampone PCR effettuato nelle 72 ore precedenti l’imbarco sia in andata che in ritorno

Dovrà essere compilato, da tutti,  il formulario sanitario https://www.spth.gob.es/ da presentare prima dell’imbarco per la Spagna e il formulario PDLF https://app.euplf.eu/#/

da compilare pe rientrare in Italia

NB le informazioni riportate riguardanti la documentazione sanitaria sono quelle in vigore alla data della pubblicazione del programma ( ottobre 2021 ). Invitiamo ad aggiornare le condizioni collegandosi al sito di viaggiare sicuri . L’Agenzia non potrà essere in alcun modo responsabile in caso di mancata osservanza dei documenti e certificati e/o test richiesti dai Paesi di destinazione

 

Itinerario

Giorno 104 dicembre 2022 BOLOGNA – SANTIAGO DE COMPOSTELA

Disbrigo delle formalità d’imbarco sul volo Ryanair FR 2764 delle ore 17.45 diretto a Santiago de Compostela. Arrivo alle ore 20,20, ritiro dell’auto a noleggio e trasferimento all’Hotel Exe Area Central o similare. Pernottamento nelle camere riservate

Giorno 205dicembre 2022 SANTIAGO DE COMPOSTELA

Pernottamento e prima colazione in Hotel

Giornata dedicata alla visita della città di Santiago.
C’è un luogo speciale a Santiago, la Plaza del Obradoiro.
La vita della città sembra ruotare attorno a questo luogo nel quale sorgono la Cattedrale, il Palazzo di Raxoi e il lussuoso Hostal de los Reyes Católicos, del quale si dice sia l’hotel più antico del mondo. Nella stessa piazza, è frequente vedere seduti i pellegrini, accompagnati dagli inseparabili bastoni e conchiglie.
Nei pressi della Cattedrale, ogni passo è una scoperta. Ci sono, infatti, altre piazze incantevoli come Plaza de Praterías che offre in assoluto la vista più bella sulla Berenguela, il campanile, o Plaza de Quintana con la fantastica scalinata, e altri monumenti come l’imponente Monastero di San Martiño Pinario.

Giorno 306 dicembre 2022 SANTIAGO DE COMPOSTELA – FINESTERRE - LA CORUNA (190Km)

Colazione in Hotel

Partenza alla volta di Finisterre sulla costa da morte così chiamata per i suoi suggestivi panorami a strampiombo sull’oceano

Gli antichi romani pensavano che questo fosse il punto più occidentale della terra, e quindi, che il mondo finisse qui. Era il “finis terrae” fine della terra. Per quale ragione qualcuno vorrebbe giungere alla fine del mondo? Forse perché Cabo Fisterra nasconde il vero segreto della Costa da Morte: paesaggi selvatici e spiagge impressionanti, le une dalle acque tranquille, perché al riparo dal Cabo, e le altre con forti mareggiate come il Mar de Fóra, una delle spiagge più selvagge della Galizia, il mare della fine del mondo.
Terminata la visita di Finisterre partenza per raggiungere il capoluogo della Galizia, La Coruña. All’arrivo trasferimento all’Hotel AC by Marriott o similare, sistemazione nelle camere riservata. Pomeriggio e serata a disposizione per visitare la città

A Coruña è una città abbastanza grande e molto scenografica in cui vedrete il mare sui due lati del lungomare e, infine, addirittura tre. Giorno e notte, è sempre animata. È una città ideale per passeggiare e divertirsi, con spiagge in pieno centro e, sovrastato dalla Torre di Ercole, un vasto lungomare che la circonda quasi completamente.
Gli abitanti di La Coruña sono amanti del buon vivere, fate come loro. Sedetevi a un tavolino all’aperto di un bar nella piazza di María Pita e scoprite la sua appassionante storia. O passeggiate per il quartiere dei Cantones e ammirate le sue famose vetrate in stile modernista. E se volete fare acquisti, questo è il posto ideale, soprattutto se vi piace vestirvi alla moda.
Possiede inoltre eccellenti musei come quello di Belle Arti, la Casa de las Ciencias (casa delle scienze), il Domus o il Museo Archeologico, all’interno del Castello di San Antón.
All’imbrunire, non c’è niente di più accogliente e romantico del giardino di San Carlos o se preferite un po’di animazione, i giardini di Méndez Núñez, in pieno centro.
Qui si trova il Kiosko Alfonso, oggi sala espositiva e in precedenza cinema con due sale separate dallo schermo con la possibilità di comprare un biglietto d’ingresso più economico… vedendo il film da dietro.

Giorno 407 dicembre 2022 LA CORUNA - RIA DI RIBADEO - LUGO (253 Km)

Colazione in hotel

Partenza alla volta di Ribadeo ( 150km ca). Arrivo e tempo a disposizione per visitare questa città custode della chiave che apre la porta della Galizia, una chiave d’oro trovata in fondo al mare. Con i suoi edifici signorili, conserva nelle sue vie, negozi e ristoranti il segno raffinato di un’epoca in cui era il primo porto del mar Cantabrico.

Al confine fra Galizia e l’Asturia, la ría di Ribadeo è uno stretto braccio di mare di circa 10 km, punteggiato qua e là dalle barche a vela latina che solcano la foce del fiume Eo. La ría fa parte della Riserva della Biosfera. Nelle sue zone umide abbondano granchi, salmoni, trote… e sulle sue sponde, fiancheggiate da pini, eucalipti e alloro, in inverno si rifugiano stormi di anatre, folaghe e aironi cenerini che sembrano trovarsi bene qui, vicino alle variopinte case degli indiani (soprannome dato ai galiziani emigrati in America e tornati ricchi) che costellano la ría.

Al termine della visita partenza alla volta di Lugo, una città con uno splendido passato romano, come dimostrano le mura che la circondano, Patrimonio dell’Umanità, le terme o il ponte romana. Non ci si deve perdere la visita alla Cattedrale e alla Virgen de los Ojos Grandes, (la madonna dai grandi occhi), un’incantevole scultura medievale in pietra policroma. E per recuperare le forze, una tapa e un bicchiere di vino mencía nelle frequentate taverne del centro storico.

Trasferimento all’hotel Mendez Nunez o similare e sistemazione nelle camere riservate
Serata libera, pernottamento in hotel

giorno 508 dicembre 2021 LUGO - PORTO MARIN – OURENSE

Colazione in hotel

Partenza alla volta di Portomarin. Arrivo e tempo a disposizione per visitare la cittadina.

Il vecchio paese di Portomarín fu sommerso dal lago artificiale di Belesar, formato dal fiume Miño. Pietra a pietra, si salvarono i principali monumenti: la chiesa romanica di San Pedro e l’imponente chiesa fortezza di San Nicolás. Anche alcuni antichi palazzi medievali furono trasferiti nella piazza principale della nuova Portomarín, situata in cima a una collina. Il ponte medievale rimase coperto dalle acque e fu conservata solo una parte all’ingresso e uno degli archi.

Terminata la visita partenza per raggiungere Ourense, la città dell’acqua
Qui, otto ponti attraversano il fiume Miño, che ai tempi dei Romani era una miniera d’oro. Ora non c’è più l’oro, bensì delle acque molto preziose: le acque termali.
Ce ne sono in tutta la città e molte sono gratuite. Come le terme di A Chavasqueira sulle sponde del fiume, dove potrete godervi un bagno zen. Le acque sgorgano a 65 ºC anche in pieno centro, dalla fontana di As Burgas, che insieme al Santo Cristo e al ponte romano, sono i simboli della città.
Trasferimento all’Hotel NH Ourense o similare e sistemazione nelle camere riservate
Resto della giornata a disposizione, pernottamento in hotel

giorno 6 09 dicembre 2021 OURENSE

Colazione e pernottamento all’Hotel NH Ourense o similare

Consigliamo l’escursione al regione della Riberia Sacra e delle Gole del Sil a circa 50km da Ourense.
Parliamo di dei, di uomini, di vini… Parliamo delle rive del Sil e del Miño, di gole profonde 500 m, di piccoli vigneti su ripidi pendii che richiedono uno sforzo eroico. Qualcosa di unico che potrete vedere solo qui.
Questa è la Ribeira Sacra, la culla del leggendario “Amandi”, un vino così apprezzato dai romani da essere considerato il vero “oro del Sil”. Un vino che secoli più tardi i monaci benedettini elaboravano in esclusiva per le cantine dei papi più raffinati.
L’erosione fluviale del Sil ha scavato senza tregua il solco profondo che lo porta a sfociare a sinistra del fiume Miño. Tra le sue pareti impossibili cercarono rifugio monaci ed eremiti che con la stessa pazienza secolare le popolarono di monasteri. Fino a una dozzina di cenobi, in gran parte romanici e benedettini, che battezzarono con il nome, già documentato nel Medioevo, di Rivoyra Sacrata.
Sebbene si tratti di uno dei migliori spazi naturali definiti dai due grandi fiumi, nessuno sa dove inizia e finisce esattamente la Ribeira Sacra. I veri limiti possono essere determinati dalla presenza delle viti sui pendii soleggiati. Qui nascevano i vini di Amandi, che vantavano già fama di squisiti ai tempi dell’Impero romano, oggi protetti da una Denominazione di Origine.

giorno 710 dicembre 2022 OURENSE -VIGO - PONTEVEDRA (130 Km)

Colazione in hotel

Partenza alla volta di Vigo. Tempo a diposizione per visitare la città

Julio Verne disse che il segreto meglio custodito del Capitan Nemo è a Vigo. Sapevate che qui veniva il sottomarino Nautilus a rifornirsi d’oro? Nella ría di Vigo ci sono decine di galeoni affondati e carichi dell’oro delle Americhe. Tesori che non sono ancora usciti alla luce.
Ma ci sono anche tesori alla portata di tutti. Come passeggiare per il Casco Vello il centro storico, e assaporare le ostriche ad A Pedra. O trascorrere una giornata in spiaggia a Samil. O il Parco di Castrelos, con il suo pazo (palazzo signorile) e i suoi giardini. O un’escursione in barca al paradiso delle isole Cíes. O passeggiare per le vie colme di eleganti camelie.
O salire al Castro per vedere un tramonto mozzafiato. E per quelli che si sentono giovani, la leggendaria notte di Vigo… Aperta fino all’alba. Vigo è tutto questo, la più grande città della Galizia. Una città moderna e imprenditoriale, aperta al mondo.

Al termine della vista proseguimento per Pontevedra. All’arrivo trasferimento in Hotel e sistemazione nelle camere riservate presso l’Hotel Rias Bajas o similare. Pomeriggio e sera a disposizione per visitare e vivere la città.

Pontevedra dà da bere a chi vi passa ” è un detto galiziano che esprime bene l’essenza di questa città: l’ospitalità. La tradizionale accoglienza si riflette nella Virgen Peregrina (madonna pellegrina), simbolo del Cammino portoghese verso Compostela, venerata dagli abitanti di Pontevedra con una curiosa chiesa, monumento nazionale, con la pianta a forma di conchiglia di San Giacomo!

A Pontevedra tutto è a portata di mano. E c’è tanto da vedere… Veri tesori, come la collezione di oreficeria in oro del Museo di Pontevedra, unica in Europa, con splendidi gioielli di oltre 4000 anni fa. E altre perle, come la basilica di Santa María, le Rovine de Santo Domingo e la chiesa di San Bartolomé.

Ma c’è altro ancora. Parchi, corsi alberati, sentieri lungofiume in piena città e un centro storico che, dopo quello di Santiago, è il più importante della Galizia. Architettura in pietra con case blasonate e abitate, fontane, piazze traboccanti di vita e tavolini all’aperto animati fino all’alba. Questa è vita. Pontevedra, la città che non dorme mai.

giorno 811 dicembre 2021 PONTEVEDRA – SANTIAGO DE COMPOSTELA – BOLOGNA ( 70Km)

Colazione in Hotel

Tempo a disposizione per ultimare la visita della città prima del trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Santiago de Compostela per la riconsegna dell’auto ed il disbrigo delle formalità di imbarco sul volo Ryanair FR 2765 delle ore 20.45 diretto a Bologna dove l’arrivo è previsto alle ore 23.20

Foto
Documenti necessari
  • Passaporto o carta di identità in corso di validità 
  • Certificato vaccinazione completa contro Covid-19
  •  

NB le informazioni riportate riguardanti la documentazione sanitaria sono quelle in vigore alla data della pubblicazione del programma (ottobre2021). Invitiamo ad aggiornare le condizioni collegandosi al sito di viaggiare sicuri . L’Agenzia non potrà essere in alcun modo responsabile in caso di mancata osservanza dei documenti e certificati e/o test richiesti dai Paesi di destinazione

Rolex Watch replica watches Rolex Watches Breitling Watches omega replica