Viaggio GUATEMALA y honduras
dall'11 al 25 Agosto 2024

Viaggio GUATEMALA y honduras

dall'11 al 25 Agosto 2024
15 giorni
Guatemala City
Max 25 persone
Mobiltravel
come da convocazione
da € 3400


Viaggio GUATEMALA y honduras

dall'11 al 25 Agosto 2024

Agosto 2024 in Centro America con Mobiltravel : Guatemala y Honduras

Un viaggio in Guatemala y Honduras è un viaggio nel tempo, nella natura e nella storia. Un’esperienza che vi porterete per sempre nel cuore

 

SISTEMAZIONI

Quota adulto in camera doppia incluse tasse aeroportuali 3400,00 €
Quota adulto / bambino in camera tripla incluse tasse aeroportuali 3200,00 €

Viaggio GUATEMALA y honduras

dall'11 al 25 Agosto 2024
Partenza da: Mobiltravel
Luogo di ritorno: come da convocazione
Orario ritrovo: come da convocazione

Tasse aeroportuali: Tasse aeroportuali incluse
RICHIEDI INFORMAZIONI

    I campi contrassegnati con * sono obbligatori





    Per consultare la nostra privacy policy cliccare qui
    Accetto il trattamento dei dati

    oppure chiamaci, potremo aiutarti nella scelta del tuo viaggio
    0574 584360
    prato@mobiltravel.it
    Guarda tutti i dettagli del viaggio a New York che abbiamo pensato per la tua vacanza
    itinerario compreso nella quota escluso dalla quota altre informazioni foto documenti necessari

    In Centro America il Guatemala e l’Honduras rappresentano i Paesi più autentici da poter visitare. Qui si viaggia attraverso un territorio incredibilmente variegato: dai vulcani alle piantagioni di caffè, ad alcuni fra i siti archeologici fra i più importanti al mondo preservati da una foresta pluviale di incredibile bellezza, alla spiaggia di Livingston sui Caraibi, a laghi nati nella bocca di vulcani spenti a oltre 2000 mt di altitudine a mercati colorati e unici nel loro genere ….. un viaggio in Guatemala e Honduras è un’esperienza unica ed indimenticabile
    Fuori dalle rotte classiche dei turisti diretti alle spiagge caraibiche dello Yucatan, scomodo da visitare se lo si paragona alle comodità offerta dal vicino Costa Rica, da sempre chiuso e geloso dei propri riti ed usanze qui  si trova uno scorcio autentico sugli odierni Maya  Fin dalla prima colonizzazione spagnola convinsero gli invasori che avrebbero pregato il loro Dio ma nella loro lingua e con questo stratagemma tanto semplice quanto efficace, riuscirono a preservare e tramandare le loro usanze e credenze.

     

    itinerario

    Incontro con i partecipanti in luogo convenuto con l’accompagnatore e trasferimento in bus privato con autista all’aeroporto di Bologna.

    Disbrigo delle operazioni di imbarco sul volo Iberia IB 8763 delle ore 06.30 diretto a Madrid. Arrivo alle ore 09.25 e proseguimento con volo Iberia IB 6341 delle ore 12.15 diretto a Città del Guatemala.

    Arrivo alle ore 15.25 locali, disbrigo delle formalità d’imbarco e ritiro delle auto prenotate:  modello Toyota Fortuner o similare occupate da 4 persone   Il noleggio include: chilometraggio illimitato, copertura danni con franchigia, assicurazione furto con franchigia, assicurazione contro terzi con franchigia, tasse locali ed aeroportuali.

    Il noleggio include un’assicurazione con franchigia, la quale dovrà essere pagata al fornitore in caso di danni o furto del veicolo. Abbiamo incluso una assicurazione che copre le eventuali franchigie e che al rientro in Italia rimborserà la franchigia addebitata sulla carta del conducente in caso di :

      Franchigia per i danni da collisione

      Franchigia per il furto del veicolo

      Finestrini, Parabrezza, Retrovisori

      Interni, Ruote, Cerchioni, Scocca e Sotto scocca

      Perdita delle chiavi   

    Trasferimento ad Antigua Ciudad de Guatemala e sistemazione nelle camere prenotate all’Hotel La Faloras ( o similare ). Resto della giornata a disposizione, pernottamento in Hotel

    Pernottamento e prima colazione in Hotel

    Giornate dedicate alla visita dell’antica capitale del Guatemala oggi Patrimonio dell’Umanità e vero gioiello   

    Dominata dalla mole dell’imponente vulcano Agua, la città è un opera d’arte coloniale, con strade acciottolate, tetti di tegole rosse ed una bella piazza centrale alberata e sembra che ogni porta si apra su un profumato cortile piastrellato. Chiese, conventi e monasteri in rovina, testimonianza di un’epoca in cui Antigua era la capitale del paese ed il suo principale centro religioso.

    Camminare nel centro storico permetterà di ammirare i gioielli architettonici della Plaza des Armas, del Palazzo dei Capitani Generalli, del Municipio e di alcune rovine di conventi e chiese

    Per chi ama il trekking è consigliata l’escursione al Vulcano Pocaya, il vulcano più attivo del Guatemala. Situato a 2500 metri sul livello del mare l’ambiente è costituito da una foresta umida e rocce vulcaniche. Offre una splendida vista sulla laguna di Calderas e su atri tre vulcani: Agua, Fuego e Acatenango      

    Dopo una bella passeggiata attraverso sentieri di sabbia vulcanica, con una splendida vista sui vulcani ed una vegetazione unica, si arriva al plateau dove si può ammirare il cratere principale del vulcano   

    Prima colazione in Hotel e partenza verso il lago Atitlan

    Arrivo a Panajachel e trasferimento all’Hotel Regis & Spa ( o similare )
    Sistemazione nelle camere riservate . Pomeriggio a disposizione per visitare l’animata e vivace cittadina posta sulle sponde del Lago Atitlan, a 1500metri di altitudine e circondato da tre vulcani. Pernottamento in Hotel

    Sveglia all’alba e partenza per raggiungere Chichicastenango

    La piccola cittadina dell’altopiano centrale è famosa per il suo vivacissimo e colorato mercato che si tiene ogni giovedì e domenica. Tessuti, vestiti ed arazzi dai colori sorprendenti e di straordinaria complessità, oltre a stravanti maschere scolpite a mano e pelletteria di buona qualità rendono il villaggio unico al mondo. L’aria di misticismo che si respira sulle gradinate della Chiesa di Santo Thomas e le pratiche religiose che si fondono con le cerimonie maya ancestrali lo rendono uno di quei luoghi che resta nella memoria di chi lo visita per lungo tempo. Al termine della giornata rientro a Panajachel. Pernottamento all’Hotel Regis & Spa ( o similare )

    Pernottamento all’Hotel Regis & Spa ( o similare )

    Consigliata l’escursione (facoltativa) dell’intera giornata sul Lago Atitlan.

    Lo scrittore britannico Aldous Huxley ha scritto così: “il lago di Como, mi sembra, tocchi il limite del pittoresco, ma l’Atitlan è come il lago di Como con abbellimenti supplementari di numerosi vulcani immensi. Davvero eccezionale.”

    Il lago Atitlàn si può così definire uno dei laghi più belli del mondo, che sorge sugli altipiani del Guatemala a più di 1500 metri di altezza. È nato all’interno di un cono vulcanico e attorno a sé altri tre vulcani lo circondano, vista proprio la sua natura qui si possono trovare anche acque termali.

    È il più profondo dell’America Centrale misurando una profondità massima di 340 metri. Il lago è caratterizzato da acque colorate, tanto che è anche conosciuto come il “lago dei sette colori”, gli stessi Maya lo chiamavano “il luogo dove l’arcobaleno prendere i suoi colori”.

    La bellezza di questo luogo si espande tutto intorno con i 7 villaggi principali nelle vicinanze dello specchio d’acqua: Panajachel, Santiago Atitlan, Santa Catarina, San Pedro la Laguna, Santa Cruz, Palopò, San Marcos e San Antonio. Una volta attraversato il lago con una barca si possono visitare tutti i paesi circostanti dove poter fare escursioni, scalare il Vulcano San Pedro o la Nariz del Diablo, una particolare formazione rocciosa che assomiglia ad un naso che si affaccia sul lago. In particolare nel paese di Santiago de Atitlán, si trova il Maximón, una statua che raffigura un dio pagano delle popolazioni indigene di Atitlán, caratterizzato da un grande sigaro in bocca. Gli abitanti del villaggio ospitano ogni anno a turno la statua nelle loro case, e questo è considerato un grande onore.

    La cultura Maya è predominante nella maggior parte delle comunità lacustri, Panajachel, ma sono numerosi i turisti che negli anni sono stati attirati da questo posto incantevole. Sin dagli anni ’60 molti hippies si traferirono in queste zone, superati gli anni difficili della guerra, il numero di visitatori è sempre aumentato facendo diventare il turismo una delle risorse principali dell’economia di questo luogo. Il lago è uno dei più affascinanti al mondo e la sua bellezza elogiata da poeti e viaggiatori, risiede nelle popolazioni che lo abitano: San Juan Laguna famoso per l’elaborazione dei suoi tessuti è raggiungibile solo in barca, mentre i villaggi di Santiago Atitlan e San Pedro La Laguna si possono raggiugnere anche via terra

    Prima colazione in Hotel e partenza alla volta di Sant Cruz Verapaz

    Lungo il tragitto sosteremo in alcune cittadine dove potremo vivere la quotidianità della vita guatemalteca quali Santa Cruz del Quichè fondata nel 1539 e capoluogo del dipartimento Quichè, San Pedro Jocopilas e Sacapoulas. Oltre alle cittadine incontreremo una natura meravigliosa con vallate e cascate di rara bellezza che ci accompagnerà fino a raggiungere la città di Santa Cruz Verapaz, posta a 1400 slm

    Sistemazione nelle camere riservate presso il Park Hotel ( similare ). Pernottamento in Hotel

    Prima colazione in Hotel e partenza alla volta del Parco Nazionale Cuevas de Candelaria, un sistema di grotte e fiumi sotterranei considerato come uno dei più grandi ed impressionanti dell’America latina, è la prima iniziativa di ecoturismo nella regione di Alta Verapaz. Scoperte dal francese Daniel Dreux negli anni ’70 queste grotte, ancora oggi poco conosciute dagli stranieri, si visitano con il supporto di guide locali. Ve ne sono alcune “secche” dove si può facilmente camminare ed altre “ bagnate” dove si deve nuotare

    Divertente e originale la boa che viene utilizzata per far andare i visitatori lungo il fiume. Ultimata la vista del Parco proseguimento per Tikal.

    Arrivo e sistemazione nelle camere riservate presso l’Hotel Camino Real ( o similare ). Pernottamento in Hotel

    Prima colazione e pernottamento presso l’Hotel Camino Real ( o similare )

    Giornata dedicata alla visita di Tikal, uno dei siti archeologici Maya più belli: l’incredibile abbondanza di piramidi e steli, dimostra che questa città fu la più importante del mondo Maya nel VIII secolo.  Le rovine, in buona parte ancora coperte dalla fitta vegetazione, si trovano in un ‘area di 576 chilometri quadrati e quelle già riportate alla luce si possono vedere passeggiando vicino a piramidi alte fino a 70metri, che furono costruite 200 anni prima della nostra era. Dall’alto del tempio VI la vista sopra la giungla del Peten è veramente impressionante

    Prima colazione in Hotel e partenza alla volta di Riu Dulce

    Anche oggi la tappa di avvicinamento alle rovine di Copàn ci farà attraversare una miriade di paesini dove sosteremo per acquisti, per mangiare o più semplicemente per mescolarsi all’ospitale popolazione  locale. Arrivo a Riu Dulce e sistemazione nelle camere riservate presso il Banana Palms ( o similare). Tempo a disposizione per realx ed attività individuali. Pernottamento in Hotel     

    Partenza alla volta di Copàn – Honduras

    Lungo il trasferimento sosta per la visita del sito archeologico di Quiriguà

    caratterizzato da enormi colonne di pietra (stele) squisitamente scolpite con rappresentazioni di una storica dinastia dei regnanti. Al termine proseguimento per Copàn. Arrivo e sistemazione nelle camere riservate presso l’Hotel Mayan Hills Resort ( o similare ).

    Pomeriggio dedicato alla visita del complesso archeologico di di Copàan. Di particolare bellezza son il Tempio Rosalilla, o Tempio del Sole, ed il tempio delle Iscrizioni e le magnifiche stele.  Pernottamento in Hotel

    Prima colazione in Hotel e partenza verso al costa dell’Oceano Pacifico, verso Monterrico.  Anche in questa penultima tappa del nostro viaggio attraverseremo pueblos dove spesso l’attrazione principale saremo noi

    Arrivo a Monterrico e sistemazione nelle camere riservate presso il Cayman Suites ( o similare ).

    Trattamento di pernottamento e prima colazione in Hotel

    Una volta lasciate le valigie al villaggio, l’attività principale si svolge nei pressi della meravigliosa spiaggia. Niente sabbia fine e bianca qui. La spiaggia di Monterrico è una spiaggia di sabbia nera. Se pensatei che l’abbronzatura sia già perfetta e siete stanchi di crogiolarvi al sole, sappiate che bisogna essere molto prudenti prima di entrare in acqua.

    Qui, l’oceano è pacifico solo di nome. Le onde sono spesso molto alte e le correnti davvero forti. È fondamentale rimanere sulla riva e non immergersi dove non si tocca. A Monterrico avremo la possibilità di vedere un altro aspetto naturalistico del Guatemala con una natura bella e selvaggia ma abitata da animali endemici quali iguane e caimani

    Da non perdere l’escursione notturna al Tortugario Monterrico

    Nei mesi di agosto e settembre è possibile assistere alla deposizione delle uova da parte delle tartarughe. Una volta raggiunto il Tortugario, una guida ci accompagnerà, assieme ad altri visitatori, sulla spiaggia.

    Mentre aspettiamo con pazienza al chiaro di luna, la guida partirà alla ricerca di un luogo di deposizione delle uova. Quando ne avrà trovato uno, verrà ad avvisarci e potremo assistere ad uno degli spettacoli più unici ed affascinanti che si possano vedere.

    La particolarità della deposizione delle uova sta nel fatto che una volta iniziata, la tartaruga non può interrompere il processo di deposizione e questo si permetterà di avvicinarla fino a pochi metri di distanza

    Prima colazione in Hotel

    Trasferimento all’aeroporto internazionale di Città del Guatemala in tempo utile alla riconsegna dei veicoli e del disbrigo delle operazioni di imbarco sul volo Iberia 6342 delle ore 17.05 diretto a Madrid

    Pasti e pernottamento in corso di viaggio.

    Arrivo a Madrid alle ore 14.20 locali e proseguimento a bordo del volo Iberia  IB8760 delle ore 16.00 diretto a Bologna dove l’arrivo è previsto per le ore 18.20. Dopo aver ritirato i bagagli trasferimento con bus privato ed autista per il rientro al luogo di origine del viaggio

    Compreso nella quota
    Escluso dalla quota
    • Trasferimento per/da Bologna aeroporto con minibus privato;
    • Voli in economy class con Iberia con 23kg di franchigia bagaglio in stiva e 8kg di bagaglio a mano;
    • Noleggio auto modello Toyota Fortuner o similare occupata da 4 persone, il noleggio include: chilometraggio illimitato, copertura danni con franchigia, assicurazione furto con franchigia, assicurazione contro terzi con franchigia, tasse locali ed aeroportuali;
    • Sistemazione in camere con servizi privati negli hotel indicati ( o similari );
    • Trattamento di pernottamento e prima colazione per l’intero periodo ad eccezione dei pernottamenti a Panajachel e Rio Dulce dove il trattamento è di solo pernottamento;
    • Assicurazione annullamento ( massimale € 20.000,00 a persona );
    • Assicurazione sanitaria ( massimale € 1.000.000,00 a persona );
    • Assicurazione bagaglio ( massimale € 750,00 a bagaglio );
    • Tasse aeroportuali;
    • Kit da viaggio;
    • Accompagnatore Mobiltravel per l’intera durata del tour.
    • Entrate alle aree archeologiche;
    • Pasti e bevande non menzionati;
    • Carburante, mance ed extra di carattere personale;
    • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
    ESCLUSO DALLA QUOTA
    • Entrate alle aree archeologiche;
    • Pasti e bevande non menzionati;
    • Carburante, mance ed extra di carattere personale;
    • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
    Altre informazioni

    Note sul viaggio:
    Questo tipo di viaggio può subire variazioni del percorso a causa delle condizioni meteorologiche, condizioni delle strade e cause di forza maggiore. Tutti i partecipanti devono essere consapevoli di questa realtà e accettare di buon grado eventuali variazioni decise dalle guide e dettate dalla loro esperienza

    Vaccinazioni:
    al momento non vi sono obblighi di vaccinazioni

    Minimo partecipanti   20 persone – massimo partecipanti 24 persone

    Cambio applicato: 1,00 usd / 0.914 €

    foto
    Documenti necessari

    Documenti di identità:

    Per partecipare al viaggio occorre il passaporto con 6 mesi di validità residua dal momento dell’entrata nel Paese

    Formalità valutarie e doganali:

    In entrata nel Paese non è consentito il possesso di somme complessive oltre i 10.000 dollari USA (o l’equivalente in Euro). Al riguardo, si segnala che il sistema giudiziario locale prevede pene molto severe in caso di trasgressione al suddetto limite. Rigorosi controlli sono effettuati, in particolare all’Aeroporto Internazionale La Aurora, anche sui quantitativi di valuta in uscita dal Paese. Si registrano  alcune difficoltà nel cambio di Euro con moneta locale. Il Dollaro USA è accettato in molti esercizi pubblici (alberghi, ristoranti, grandi magazzini, ecc.), come pure carte di credito o bancomat.

    Limitazioni alle importazioni:

    non vi sono particolari limitazioni, tranne che per alcuni prodotti alimentari quali gli insaccati e la carne cruda.

    Torna in alto