Viaggio in Madagascar
Dall'11 al 29 Agosto 2024

Viaggio in Madagascar

Dall'11 al 29 Agosto 2024
19 giorni
ANTANANARIVO
Max 20 persone
MOBILTRAVEL
da € 2.9


Viaggio in Madagascar

Dall'11 al 29 Agosto 2024

L'Isola dove il Popolo sorride nella Terra che canta

Durante il viaggio, avrai l’opportunità di incontrare animali straordinari come i lemuri e di immergerti nella cultura malgascia, interagendo con gli abitanti e vivendo momenti autentici. Un viaggio organizzato in Madagascar rappresenta un’opportunità unica per imparare, esplorare e creare ricordi indelebili.

 

SISTEMAZIONI

Quota adulto in camera doppia  € 4900

Viaggio in Madagascar

Dall'11 al 29 Agosto 2024
Partenza da: MOBILTRAVEL
Orario ritrovo: COME DA CONVOCAZIONE

Tasse aeroportuali: Tasse aeroportuali incluse
RICHIEDI INFORMAZIONI

    I campi contrassegnati con * sono obbligatori





    Per consultare la nostra privacy policy cliccare qui
    Accetto il trattamento dei dati

    oppure chiamaci, potremo aiutarti nella scelta del tuo viaggio
    0574 584360
    prato@mobiltravel.it
    Guarda tutti i dettagli Viaggio in Madagascar che abbiamo pensato per la tua vacanza
    itinerario compreso nella quota escluso dalla quota altre informazioni foto documenti necessari

    Il Madagascar, un’isola unica nel suo genere, offre al viaggiatore un’esperienza indimenticabile. Dopo essersi separato dall’Africa 165 milioni di anni fa, il Madagascar ha sviluppato una flora e una fauna uniche. Durante il viaggio, avrai l’opportunità di incontrare specie di animali uniche come i lemuri. Ma il vero fascino del Madagascar risiede nei suoi abitanti e nella loro cultura. Dagli abitanti delle coste ai residenti delle isole e del centro dell’isola, ognuno ha una cultura, un’architettura e uno stile di vita diversi. Tuttavia, tutti condividono un’accoglienza calorosa, un sorriso amichevole e un’ottima padronanza del francese, che facilita la comunicazione con gli stranieri. Per vivere appieno l’esperienza malgascia, ti consigliamo di trascorrere il maggior tempo possibile con i locali, soggiornando nei loro villaggi e visitando i parchi nazionali accompagnato da guide locali. Cogli l’occasione di vivere i momenti unici che solo questa isola-continente può offrire.

     

    itinerario

    Incontro dei partecipanti in luogo convenuto e trasferimento in bus privato con autista all’aeroporto di Roma Fiumicino in tempo utile al disbrigo delle formalità d’imbarco sul volo Ethiopian Airlines ET 713 delle ore 23.00 diretto ad Addis Abeba. Pasti e pernottamento in corso di volo

    Arrivo ad Addis Abeba alle ore 07,30 locali e proseguimento a bordo del volo Ethiopian Airlines ET 853 in partenza alle ore 08,50 diretto ad Antananarivo. Arrivo alle ore 13,40 locali, disbrigo delle formalità doganali ed incontro con il ns assistente che si occuperà del trasferimento con mezzo privato all’Hotel Les Trois Metis ( o similare). Tempo a disposizione per rilassarsi e prendere contatto con la capitale malgascia.

    Cena e pernottamento in Hotel

    Dopo la prima colazione in Hotel, partenza verso il sud.

    Uscendo da Tana inizierete a percorrere la RN7, chiamata anche la via del lavoro, che attraversa i paesaggi ed i villaggi caratteristici degli Altopiani. Sosta ad Ambatolampy a circa 70km a sud della capitale

    Immersa in un contesto di pittoresche foreste e le colline del Massiccio dell’Ankaratra, Ambatolampy è rinomata per le sue marmites (pentole in alluminio) che ritroverete e vedrete in ogni casa ed hotel del Madagascar Dopo il pranzo, proseguimento per Antsirabè. La cittadina di Antsirabè nota per le sorgenti naturali  vanta una lunga storia come centro termale, iniziata quando i missionari norvegesi costruirono una casa di cura e strade acciottolate che si possono vedere tutt’oggi. La vocazione di stazione termale continuò anche con i successivi coloni francesi che la trasformarono in una raffinata meta per ricchi colonizzatori in fuga dalla capitale. Con un breve giro città in pousse – pousse (risciò) , il mezzo di locomozione più utilizzato ad Antsirabè, potrete ammirare le numerose ville risalenti alla fine del Novecento percorrendo gli ampi viali alberati, tipici delle città francesi.   

    Sistemazione nelle camere prenotate all’Hotel Coleur Cafè o similare. www.couleurcafe-antsirabe.com         Cena e pernottamento in Hotel.

    Dopo la prima colazione, partenza alla volta di Ambositra.

    Una volta giunti ad Ambositra visiterete la boutique degli artigiani Zafimaniry dove potrete cercare le sculture in legno scolpite a mano

    o altri manufatti finemente lavorati a mano. Adagiata al centro di una valle molto ampia delimitata da risaie  e circondata da vette ammantate di vegetazione, Ambositra è molto più piccola e tranquilla di Antsirabè. Terminata la passeggiata lungo il villaggio pranzerete in un ristorante llocale dove gusterete le specialità malgasce. Al termine proseguimento del viaggio per raggiungere Ranomafana, entrando nei paesi Batsileo. Qui la strada, sempre più sinuosa, sale verso le vette più alte dell’Altopiano. Ranomafana si materializza, con le sue casette a due piani tipica delle zone degli altopiani, alla fine di un fantastico tratto attraverso

    un’arida valle rocciosa, e dopo un lungo viaggio si ha l’impressione di avere raggiunto un isola misteriosa. L’aria è piacevolmente rinfrescante, e la vicina presenza della foresta, con i suoi strani rumori, risulta decisamente suggestiva.

    Sistemazione nelle camere riservate presso il Setam Lodge.

    Cena e pernottamento al Lodge

    Prima colazione e cena al Lodge . Pranzo pic nic in corso di escursione

    Partenza per l’escursione dell’intera giornata alla Foresta pluviale di Ranomafana. Il Parco Nazionale di Ranomafana (41.600 ettari di terreno, ad un altitudine di 800/1.200 mt. slm) costituito soprattutto da colline coperte da foresta pluviale solcate da numerosi e piccoli corsi di acqua che vanno a  gettarsi nelle acque spumeggianti del fiume Namorona.

    Questo luogo è in assoluto uno dei più belli da visitare in Madagasar.

    Accompagnati dalla guida ufficiale del Parco, partiremo per una visita pedestre. I lemuri Bamboo, i Fulvus Rufus ed i Rubriventer popolano la Foresta. Le numerose piante medicinali adornano il sentiero e con l’aiuto della nostra guida scopriremo le proprietà di ciascuna di esse e le curiosità di questi curiosi e primordiali animali che popolano ancora la Terra. Pranzo in corso di visita. Cena e pernottamento al Lodge

    Dopo la prima colazione e ultimata la visita del Parco, partenza alla volta di Fianarantsoa. Pranzo lungo il percorso e arrivo nel primo pomeriggio a Fianarantsoa o come viene spesso chiamata, Fianar. La cittadina assomiglia seppur in dimensioni molto ridotte alla capitale Tana.

    Circondata da colline, è un centro d’affari, amministrativo e religioso di livello regionale, nonchè un importante punto di transito.

    La città è divisa in tre parti: la Base Ville ( Città Bassa ) zona movimentata e caotica dove si trova la posta centrale, la stazione ferroviaria e quella dei taxi-brousse. A monte della Basse Ville sorge la Nouvelle Ville (Città Nuova) , Lal zona degli affari, con le banche e diversi alberghi. Ancora più a monte si estende la Haute Ville (Città Alta)con strade acciottolate, un atmosfera più tranquilla numerose chiese con guglie ed ampi panorami.

        

    Sistemazione nelle camere riservate presso la Villa Sylvestre.

    Cena e pernottamento in Hotel https://www.villa-sylvestre.com

    Dopo la prima colazione, partenza alla volta di Ranhoira.

    Lungo il tragitto sosta ad Ambalavao

    Immersa in un magnifico paesaggio montuoso caratterizzato da numerosi monoliti di dimensioni gigantesche, Ambalavao assomigliava in passato a un bel villaggio francese, mentre oggi ricorda un avamposto del selvaggio West americano. La cattedrale in stile gotico che domina l’abitacolo sembra essere stata paracadutata qui direttamente dalla Valle della Loira, ma il paesaggio circostante è tipico degli altopiani dei Madagascar. Visita della fabbrica artigianale di Antemoro dove viene prodotta la carta vegetale, ricavata dalla corteccia di gelso Avoha, introdotta in Madagascar nel XV° secolo da parte degli arabi ed è ancora oggi fabbricata sullo stesso processo da questo piccolo atelier d’Ambalavao. Visita alla riserva comunitaria di Anja dove sarà possibile avvicinarsi in maniera facile ai Lemuri. Proseguiremo poi lungo il Massiccio di Andringitra da dove saranno visibile le creste delle montagne che si stagliano verso le terre del Sud, qui il paesaggio cambia totalmente e la Porte du Sud, un enorme monolite rosso divide di fatto la zona degli altopiani dalla rterra rossa dei territori del sud

    Attraverserete l’immenso altopiano, arido e desolato, dell’Horombe fino a raggiungere Ranohira, alle porte del Parco Nazionale dell’Isalo. Sistemazione nelle camere riservate presso l’Hotel Isalo Ranch. Cena e pernottamento in Hotel  https://www.isalo-ranch.com

    Colazione, cena e pernottamento in Hotel

    Pranzo pic-nic in corso di escursione

    Dopo la prima colazione, partenza per un piccolo trasferimento in bus ai piedi della falesia dell’Isalo. Con in un piccolo sacco in spalla marcerete tranquillamente attraverso dei paesaggi stupefacenti fatti di canyons, piscine naturali e rocce erose. Il Massiccio dell’Isalo è un altopiano di arenaria continentale risalente al Giurassico. Qui la roccia ha un aspetto, una forma ed una composizione molto variabile. La natura si è adattata al clima secco. Il Parco è un ecosistema unico: ha una vegetazionerupicola endemica fatta da Aloe, Euforbie, Pachypodiums e Kalanchoe ….

    Sosta per il pic nic nella foresta di Tapia.

    Tutto l’ambiente circostante è ricco di spunti per escursionio o per ammirare un vista magnifica con un semlplice passeggiata per raggiungere la la cima del canyon. Dopo pranzo si prosegue per raggiungere le Piscine Naturelle, vera oasi naturale in mezzo all’altopiano creata da un fiume sotterraneo che dopo 12km fuoriesce creando una cascata da cui origina la Piscina Naturale

    Possibilità di tuffarsi nelle fresche acque del fiume o rilassarsi all’ombra della vegetazione circostante. Rientro in Hotel, cena e pernottamento

    Prima colazione in Hotel

    Il viaggio prosegue verso sudovest, per raggiungere il canale di Mozambico Il canale di Mozambico è visibile già prima di arrivare a Tulear. Sosta per visitare l’Arboretum di Antsokay situato a 2km al nord del Tropico del Capricorno e a 3km dalle acque del canale di Mozambico Su una superficie di 40 ettari, circondato da una siepe naturale, un botanico svizzero nel 1980 ha intrapreso la collezione di 900 specie di piante minacciate di estinzione, questo al fine di preservarne l’esistenza.  Passeggiata all’interno del Parco p rima di riprendere la strada che vi condurrà ad Ifaty.. Arrivo e sistemazione nelle camere prenotate all’Hotel de la Plage https://www.hotelplage-tulear.com

    Mezza pensione in Hotel

    Ifaty e Mangily son odue villaggi che distano 3 km l’uno dall’altro e che condividono la medesima spiaggia, nota come iIfaty Beach.

    Ifaty,  la più piccola di queste due destinazioni, è un luogo di villeggiatura magnifico che possiede una bella spiaggia di sabbia fine del deserto, con difronte la barriera corallina. Inoltre la laguna offre un sito eccezionale per la pesca e le scoperte sottomarine. Con la bellezza delle sue rive, della sua barriera e della convivialità che qui regna, Ifaty è un luogo ideale per il relax.

    Numerose sono le attività che potrete fare ad Ifaty: immersioni, giro in canoa con i pescatori Vezo, nuoto o semplicemente relax. Per chi vuol avventurarsi alla scoperta dell’entroterra, una vegetazione specifica e singolare costituita da Euforbi, Baobab, Didiracee ed Aloe ripagherà della fatica fatta

    Prima colazione in Hotel

    Trasferimento a Tulear in tempi utile al disbrigo delle operazioni di imbarco sul volo TZ 719 delle ore 18.30 diretto ad Antananarivo con arrivo ad Antananarivo alle 20.20.  All’arrivo incontro con l’assistenza per il trasferimento in Hotel  Sistemazione nelle camere riservate presso l’Hotel Les Trois MetisCena e pernottamento in Hotel

    https://les-trosi-metis.com

    Prima colazione in Hotel

    La mattina sarà dedicata alla visita della città storica di Tana, posta nella parte alta della città. Una guida ci accompagnerà nella visita dei vicoli e delle scalinate della città vecchia. Scopriremo l’architettura di Tana cosi come il Palazzo della regina. Al termine trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo TZ 530 delle ore 13.40 diretto a Sainte Marie con arrivo alle 14.45All’arrivo incontro con gli assistenti che si occuperanno del trasferimento all’Hotel.

    Eccovi in uno di questi piccolo paradiso come solo l’Oceano Indiano sa nascondere e preservare Sainte Marie un posto calmo e tranquillo, con sabbia bianca e alberi di cocco dove rilassarsi all’ombra

    Sistemazione nelle camere riservate presso l’Hotel Libertalia

    https://www.libertalia.com

    Colazione, cena e pernottamento in Hotel.

    Giornate di relax con possibilità di attività individuali.

    L’aspetto più entusiasmante dell’Ile de Sainte Marie è che presenta tutti gli elementi per una fantastica vacanza e offre la possibilità di vivere una splendida esperienza di viaggio. Piuttosto lunga (57km circa) per lo più

    pianeggiante, questa isola tropicale con vegetazione particolarmente rigogliosa, orlata da spiagge e circondata dalla barriera corallina, è costellata da numerosi villaggi di casupole con il tetto in paglia.

    Difronte all’estrema punta meridionale dell’Ile Sainte-Marie si trova la piccola Ile Aux Nattes, un’isola da cartolina che rappresenta il perfetto paradiso tropicale, dove è facile immaginare i pirati che scendono a terra trascinando casse piene di tesori.

    Al contrario, la parte settentrionale dell’isola è ancora piuttosto selvaggia, perfetta per chi ama allontanarsi dai sentieri più battuti.

    Si possono vivere fantastiche avventure in dune buggy, in quad o motocicletta raggiungendo remoti villaggi e percorrendo il paradisiaco litorale che termina in una serie di pozze naturali situate sulla punta settentrionale dell’isola.

    Prima colazione in Hotel

    Tempo a disposizione per salutare l’isola prima del trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo TZ 531 delle ore 14.20 diretto a Antananarivo. Arrivo alle ore 15.25 e trasferimento all’Hotel Les Trois Metis. Resto del pomeriggio a disposizione

    Cena e pernottamento in Hotel https://les-trosi-metis.com

    Prima colazione e check out dall’Hotel

    Ci dirigeremo verso la Collina Blu “Ambohimanga”

    Questo luogo è la culla della regalità malgascia ed è classificato Patrimonio Mondiale dall’Unesco. È da qui che Andrianjaka partì alla conquista della grande collina per fondare Antananarivo.

    Una guida storica ci racconterà la storia delle dinastie dell’Imerina.

    Al termine della visita trasferimento in aeroporto in tempo utile al disbrigo delle operazioni di imbarco sul volo Ethiopian Airlines ET 852 delle ore 14,50 diretto ad Addis Abeba dove l’arrivo è previsto per le ore 19,30 locali. Pasti a bordo in corso di volo

    Proseguimento a bordo del volo Ethiopian Airlines ET 712 delle ore 00,05 diretto a Roma. Pasti e pernottamento in volo

    Arrivo alle ore 04,35 locali a Roma, ritiro dei bagagli e trasferimento con bus privato ed autista per il rientro al luogo di origine del viaggio

    Compreso nella quota
    Escluso dalla quota
    • Trasferimento per/da Roma Fiumicino in bus privato ed autista;
    • Voli in economy class con Ethiopian Airlines e Madagascar Airlines inclusi 23 kg di franchigia bag da stiva e 8kg franchigia bag a mano;
    • Autisti e guide francofoni per l’intera durata del viaggio;
    • Bus privato con autista lungo tutto il viaggio ad eccezione dei soggiorni ad Ifaty e Anakao;
    • Sistemazione in camere doppie negli Hotels indicati in programma;
    • Pensione completa durante il tour salvo i pranzi ad Ifaty, Anakao e/o Sainte Marie dove il trattamento previsto è di mezza pensione;
    • Entrate ai Parchi e Riserve Nazionali;
    • Guide locali e portatori durante il tour come indicato in programma;
    • Assicurazione sanitaria  ( max copertura € 1.000.000,00 a persona );
    • Assicurazione bagaglio ( max copertura € 750,00 a bagaglio );
    • Assicurazione annullamento ( max copertura  20.000,00 a persona );
    • Coordinatrice Mobiltravel per l’intera durata del viaggio;
    • Tasse aeroportuali

         

    • Visto di ingresso (ad oggi € 35,00 a passaporto)
    • Bevande e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “ La quota comprende
    ESCLUSO DALLA QUOTA
    • Visto di ingresso (ad oggi € 35,00 a passaporto)
    • Bevande e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “ La quota comprende
    Altre informazioni

    Minimo partecipanti 16  Massimo partecipanti 20

    A 21 giorni dalla partenza vi verrà comunicato l’eventuale supplemento se il numero minino non venisse raggiunto

    Al momento della prenotazione prego fornire copia del passaporto

    Nessuna vaccinazione richiesta o obbligatoria

    Le quote di partecipazione non comprendono eventuali aumenti delle tariffe aeree dovuti ad aumento di carburante o delle tasse non ancora comunicati agli organizzatori dai vettori aerei ed eventuali e sostanziali modifiche dei tassi di cambio. Sarà nostra cura comunicarvi eventuali aumenti, fino a 21 giorni prima della partenza

    L’ordine delle visite ed escursioni in ciascuna località può essere soggetto a variazioni per motivi di opportunità contingenti, senza compromettere le peculiarità del viaggio.

    foto
    Documenti necessari

    Necessario il passaporto, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese; necessario anche il visto, per turismo o per affari, fino a 90 giorni di permanenza nel Paese. Il visto viene rilasciato direttamente in aeroporto al momento dell’ingresso nel Paese dietro pagamento previsto dalla normativa locale. Il costo del visto ad oggi è di € 35,00 a persona

    Torna in alto